News

Progetti ad alta tecnologia per le comunità locali

Portare un miglioramento del territorio è l'obiettivo di Luxoft che, a fianco di LGH, vuole rendere possibile una ripartenza caratterizzata anche da progetti dal forte valore tecnologico.

Mauro Grimoldi

Ci sono progetti capaci di cambiare il volto di una città, mentre altri possono andare sotto la superficie fino a migliorare il tessuto connettivo. Portare un miglioramento del territorio è l’obiettivo di Luxoft che, attraverso il suo Global Head of Energy Industry Mauro Grimoldi, spiega come questa nuova ripartenza possa essere caratterizzata da progetti dal forte valore tecnologico.

Luxoft è orgogliosa di collaborare con LGH stiamo lavorando nell’implementazione di due progetti molto innovativi, a carattere tecnologico, che sono a favore di comunità locali come quella di Cremona

Il primo progetto è MUWITS (Managing Urban Waste with an Intelligent Transportation System) è un sistema innovativo per l’ottimizzazione dei percorsi stradali programmati per la raccolta dei rifiuti, attraverso l’utilizzo di algoritmi di intelligenza artificiale basati sui big data raccolti nei sistemi IT di Linea Gestioni e sugli open data resi disponibili dai Comuni e da Regione Lombardia.

Luxoft si sta impegnando anche per la divulgazione di questi progetti innovativi. In particolare ci stiamo impengando su un progetto che aderisce

Il secondo progetto è E-Comm@Cremona volto a sviluppare una vera e propria Energy Community nella città di Cremona: sfruttando le nuove regolamentazioni introdotte e in fase di introduzione si rendono energeticamente efficienti (in ottica di Internet of Energy) gli edifici della Pubblica Amministrazione. Contemporaneamente si incrementano da un punto di vista tecnologico gli asset della città. La nascita di una comunità energetica potrà gettare le basi per ulteriori servizi che migliorino la qualità della vita (riduzioni delle emissioni inquinanti) e a migliorare l’efficienza dei servizi energetici (efficienza ed efficacia nelle infrastrutture sono un altro pilastro del Green New Deal).